Logotipo librería Marcial Pons

Il debito pubblico

  • ISBN: 9788815110688
  • Editorial: Società Editrice Il Mulino
  • Lugar de la edición: Bologna. Italia
  • Edición número: 2ª ed
  • Encuadernación: Rústica
  • Medidas: 20 cm
  • Nº Pág.: 125
  • Idiomas: Italiano

Papel: Rústica
9,76 €
Sin Stock. Envío en 2/3 semanas.

Resumen

Nel contrarre un debito pubblico i governi possono essere spinti dalle migliori intenzioni di favorire lo sviluppo economico, ma la struttura della spesa e dell'entrata possono risultare tali da vanificarle. Questo volume, qui presentato in edizione aggiornata, spiega i meccanismi che portano alla formazione del debito e che tendono a farlo espandere continuamente; mostra in quali circostanze e per quali ragioni il debito può diventare un danno per l'economia, fino a pregiudicare il destino delle generazioni future; illustra inoltre le politiche che si possono mettere in atto per ridurre quella che viene chiamata l'"insostenibilità" del debito pubblico. Dopo questa piccola lezione di economia alla portata di tutti, l'autore racconta la storia del debito pubblico nel nostro paese dall'Unità ai primi anni 2000: una vicenda che oggi pesa come un macigno sull'economia e sulla società italiane.

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información