Logotipo librería Marcial Pons
Quale federalismo?

Quale federalismo?

  • ISBN: 9788834818510
  • Editorial: G. Giappichelli Editore
  • Lugar de la edición: Torino. Italia
  • Colección: Analisi e Diritto
  • Encuadernación: Rústica
  • Medidas: 23 cm
  • Nº Pág.: 202
  • Idiomas: Italiano

Papel: Rústica
31,73 €
Stock en librería. Envío en 24/48 horas

Resumen

Quattro coppie di saggi – coppie tra loro affini per prospettive di ricerca – affrontano ciascuna un aspetto utile alla comprensione del concetto e del fenomeno storico-politico rubricato sotto il nome “federalismo”. La prima coppia, di carattere eminentemente teorico, è costituita dai contributi di Massimo Luciani e Valentina Pazé. Luciani propone un’analisi di taglio giuridico e filosofico sul rapporto fra federalismo e democrazia al livello del diritto pubblico “interno”. Pazé riflette, con analoghi strumenti teorici ma al livello del diritto internazionale e sovranazionale, sulla controversa idea di “diritto di autodeterminazione dei popoli”, sempre in bilico tra federalismo e secessionismo. La seconda coppia di saggi – di Massimo Cuono e Francesco Pallante – ci riporta sul piano della riflessione sul sistema politico e giuridico-istituzionale italiani. Cuono si interroga sulla coniugazione fra istituzioni “federali” e personalizzazione della politica che si esprime nella figura del “governatore” regionale; Pallante propone un’analisi minuziosa delle attuali competenze regionali in materia di diritti sociali. La terza coppia – i saggi di Patrik Vesan e Patricia Mindus – si concetra sul tema delle prospettive, quanto a desiderabilità e praticabilità, di un rafforzamento delle istituzioni dell’Unione Europea in senso federale. Infine, la quarta coppia di interventi – Andrea Greppi e Pedro Salazar – consente di allargare lo sguardo comparativo alla Spagna e al Messico, due realtà e due processi “federali” a vario titolo meno noti dei modelli classici (USA, Germania, Svizzera) ma sotto più di un profilo particolarmente interessanti per valutare rischi e opportunità della transizione federalistica italiana.

I. Federalismo per unire, federalismo per dividere (E. Vitale). – II. Forma di Stato e forma di governo. Quale rapporto tra federalismo e democrazia? (M. Luciani). – III. Il diritto di autodeterminazione dei popoli, tra federalismo e secessionismo (V. Pazè). – IV.Quel governatore celere e prossimo. Governabilità e federalismo nel sistema elettorale regionale (M. Cuono). – V. Federalismo e diritti sociali (F. Pallante). – VI. Il federalismo delle “chance di vita” e le trasformazioni della cittadinanza sociale in Europa (P. Vesan). – VII. Chi decide sul futuro del federalismo europeo? Un commento alla Lissabon Urteil (P. Mindus). – VIII. Retoriche dell’unità. “Nazione” e “nazionalità” nella Sentenza del Tribunale costituzionale spagnolo sullo Statuto della Catalogna (A. Greppi). – IX. Disegno costituzionale e assetti politici. Il caso del federalismo messicano (P.S. Ugarte). – Gli Autori.

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información