Logotipo librería Marcial Pons
Manuale di Diritto processuale civile

Manuale di Diritto processuale civile

  • ISBN: 9788814172564
  • Editorial: Dott. A Giuffre - Editore
  • Lugar de la edición: Milano. Italia
  • Edición número: 18ª ed.
  • Encuadernación: Cartoné
  • Medidas: 22 cm
  • Nº Pág.: 696
  • Idiomas: Italiano

Papel: Cartoné
74,76 €
Stock en librerías. Envío en 24/48 horas

Resumen

La diciottesima edizione del Manuale, interamente riveduta ed aggiornata, tiene conto di tutte le novità normative intervenute dopo l'entrata in vigore della Legge 18 giugno 2009 n. 69. Le numerose innovazioni, cui hanno contribuito anche le due "manovre" della scorsa estate (Legge 15 luglio 2011 n. 111 e Legge 14 settembre 2011 n. 148), la Legge di stabilità 2012 (Legge 12 novembre 2011 n. 183 ) e le altre disposizioni che si sono rapidamente succedute negli ultimi mesi (fra di esse la Legge 27 gennaio 2012 n. 3 in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento e la Legge 17 febbraio 2012 n. 10, recante disposizioni urgenti per l'efficienza della giustizia civile), si muovono soprattutto lungo la linea indicata dal principio costituzionale della ragionevole durata,verso gli obiettivi non più eludibili della semplificazione, della razionalizzazione e della modernizzazione del sistema processuale e della riduzione dei costi e dei tempi dell'attività giurisdizionale. Di particolare rilievo, tra le nuove norme, la Legge 4 novembre 2010 n. 183, recante nuove disposizioni in tema di controversie di lavoro, la Legge 22 febbraio 2010 n. 193, in materia di funzionalità del sistema giudiziario,contenente, tra l'altro, misure urgenti per la digitalizzazione della giustizia, oltre che, per i suoi rapporti con il giudizio civile, il nuovo codice del processo amministrativo, approvato con il D.Lgs. 2 luglio 2010 n. 104 e modificato dalle disposizioni correttive ed integrative di cui al D.Lgs. 15 novembre 2011 n. 195, in attuazione di una delle deleghe conferite dalla Legge n. 69 del 2009. E ancora: il D.Lgs. 4 marzo 2010 n. 28, che ha introdotto nel nostro ordinamento il nuovo istituto della mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali e le disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, emanate con il D.Lgs. 1° settembre 2011 n. 150, importanti innovazioni che traggono origine dalle altre due deleghe contenute nella Legge n. 69. L'aggiornamento comprende i costanti richiami ai più recenti apporti della giurisprudenza e della dottrina, con specifico riguardo alle questioni nuove o maggiormente controverse.

A cura di Claudio De Angelis.

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información