Logotipo librería Marcial Pons
La disapplicazione delle leggi

La disapplicazione delle leggi

  • ISBN: 9788814173998
  • Editorial: Dott. A Giuffre - Editore
  • Lugar de la edición: Milano. Italia
  • Encuadernación: Rústica
  • Medidas: 22 cm
  • Nº Pág.: 92
  • Idiomas: Italiano

Papel: Rústica
18,20 €
Sin Stock. Envío en 2/3 semanas.

Resumen

Il metodo della disapplicazione della legge e l'applicazione, al suo posto, di un'altra legge o di un principio gerarchicamente superiore, è oggi utilizzato sia nel diritto interno, sia nei rapporti tra leggi nazionali e princìpi comunitari. Sorgono regole e teoremi nuovi, non ancora considerati in un veduta d¿insieme, dato che vi sono oggi princìpi e leggi che non sono disapplicabili, o che sono disapplicabili solo parzialmente, e vi sono anche princìpi e leggi che non sono applicabili, o lo sono solo parzialmente. Questo metodo della disapplicazione è problematico. Da un lato, mette in discussione il precetto che è scritto nelle aule dei Tribunali: "La legge è uguale per tutti", perché questo precetto non è più valido se vi è una legge che può essere disapplicata. Dall'altro lato, esso ha come finalità la certezza dei rapporti giuridici in un ambito territoriale più ampio. La disapplicazione delle leggi, che opera tra questi due estremi, solleva molte inquietudini sulla stessa giustizia. Non a caso la disapplicazione è richiamata nella tragedia "Antigone", ed anche la scelta - come viene narrata nei Vangeli - tra Gesù e Barabba, ha costituito una forma di disapplicazione delle leggi che avevano consentito la condanna di Barabba, e di applicazione di altre leggi, che avrebbero consentito la condanna di Gesù.

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información