Logotipo librería Marcial Pons
Compendio di Diritto tributario

Compendio di Diritto tributario

  • ISBN: 9788824433556
  • Editorial: Gruppo Editoriale Simone
  • Lugar de la edición: Napoli. Italia
  • Edición número: 20ª ed.
  • Encuadernación: Rústica
  • Medidas: 22 cm
  • Nº Pág.: 352
  • Idiomas: Italiano

Papel: Rústica
27,18 €
Sin Stock. Envío en 2/3 semanas.

Resumen

Da oltre tre anni l’economia mondiale è alle prese con una crisi recessiva che ha colpito moltissimi stati, non risparmiando quelli della Comunità europea e, in particolare, l’Italia. Nel 2011 il nostro Paese, reso ancor più debole da un debito pubblico fuori controllo, ha toccato forse il punto più critico, anche a causa della continua aggressione di speculatori sul mercato borsistico mondiale.
Nonostante l’aiuto sostanzioso della BCE e dei due stati più forti della CE – Francia e Germania – la ripresa è apparsa assai lontana e nello scorso anno lo spread tra il rendimento dei titoli del debito pubblico tedesco e quello italiano ha assunto proporzioni spaventose (ben oltre i 500 punti).
Nel tentativo di porre un argine alla situazione ed avvalorare presso l’Europa, e gli investitori in genere, l’immagine di un sistema Italia con grandi capacità di ripresa, il Governo Berlusconi ha realizzato in rapida successione tre manovre economico-fiscali di grossissimo impatto, intervenendo soprattutto sulle entrate grazie a modifiche di aliquote fiscali, rimodulazioni dei meccanismi agevolativi, rivisitazione delle entrate degli enti locali, inasprimento della lotta all’evasione fiscale: in pochi mesi, grazie ai DD .LL. 70, 98 e 138, il sistema tributario italiano è stato profondamente modificato.
I risultati ottenuti non sono stati pari agli sforzi profusi ed il Governo Berlusconi ha dovuto cedere il passo ad un governo di tecnici, capeggiato dal professor Monti, al quale è stato affidato un mandato ampio con gli obiettivi prioritari di realizzare al più presto il pareggio di bilancio, risanare i conti pubblici e garantire una ripresa economica.
A fine 2011 è stato così varata una quarta manovra economica (D.L. 201/2011, conv. in L. 214/2011) ed ulteriori interventi hanno interessato la proroga dei termini (D.L. 216/2011, conv. in L. 14/2012), le liberalizzazioni (D.L. 1/2012, conv. in L. 27/2012) la semplificazione amministrativa (D.L. 5/2012) e quella fiscale (D.L. 16/2012), le entrate locali.
Una così vasta e articolata produzione normativa ha comportato il mutare di adempimenti e oneri fiscali, con profonde ricadute sui contribuenti, sugli operatori del settore e sui professionisti, tutti chiamati a confrontarsi con nuove scadenze, nuovi istituti e continui aggiornamenti in corso d’opera.
Uno scenario così complesso merita attenzione e approfondimento e, dunque, particolarmente opportuna e puntuale è la realizzazione di questa XX edizione del compendio di Diritto Tributario. Il volume vuole offrire un quadro aggiornato dell’intera platea dei tributi italiani (statali, regionali e locali), esaminando in modo chiaro ed esaustivo il nostro sistema fiscale anche per quanto riguarda istituti e norme procedurali.
Il testo è stato anche rivisitato nella sua parte generale, che è stata rimodulata ed arricchita di richiami dottrinari e giurisprudenziali, per venire incontro alle esigenze degli studenti che devono sostenere esami universitari.
Il lavoro si fa anche apprezzare per la tempestività dell’aggiornamento, l’accuratezza e la completezza della trattazione e il linguaggio semplice ma tecnicamente corretto. Per queste sue qualità, rappresenta uno strumento prezioso di ausilio per addetti ai lavori, tecnici del settore e candidati a pubblici concorsi.
Per l’impegno profuso e l’arricchimento del testo, siamo fiduciosi che continuerà ad ottenere un consenso ancor più ampio e l’apprezzamento dei nostri qualificati lettori.

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información