Logotipo librería Marcial Pons
Strumenti di credito e mezzi di pagamento

Strumenti di credito e mezzi di pagamento
cambiali, assegni, carte di credito, moneta elettronica

  • ISBN: 9788834814130
  • Editorial: G. Giappichelli Editore
  • Lugar de la edición: Torino. Italia
  • Colección: Argomenti del Diritto
  • Encuadernación: Cartoné
  • Medidas: 24 cm
  • Nº Pág.: 564
  • Idiomas: Italiano

Papel: Cartoné
75,77 €
Sin Stock. Envío en 2/3 semanas.

Resumen









Il volume approfondisce l’intera tematica dei titoli di credito, concentra in particolare il proprio interesse, anche attraverso gli indirizzi giurisprudenziali e le disposizioni più recenti in materia, sulla cambiale tratta e il vaglia cambiario, sull’assegno bancario e l’assegno circolare, analizza infine altri mezzi di più recente diffusione, quali l’assegno postale, le carte di credito e le carte prepagate, la moneta elettronica, il bancomat.
Si pone come lo sviluppo, ampliato ed aggiornato, del precedente volume che nel 2005 aveva affrontato la tematica di cambiali e assegni.
La circolazione di assegni e cambiali costituisce tuttora nella moderna economia di scambio un fenomeno rilevante nell’ambito degli affari. La disciplina dei mezzi di pagamento e degli strumenti di credito si fonda essenzialmente sulle disposizioni codicistiche e sulla normativa speciale emanata nel lontano 1933, ma nuove norme sono state introdotte negli ultimi anni per la gestione dei titoli di credito allo scopo di ridurre principalmente le conseguenze di un utilizzo improprio o addirittura errato dei titoli.
Altri mezzi e strumenti, come le carte di credito e la moneta elettronica, si affacciano, nel panorama della circolazione del denaro, con sempre maggior frequenza: essi si affiancano ma non vanno a sostituire i canali tradizionali eaz ancor oggi più diffusi dei titoli di credito per eccellenza: cambiali e assegni. E assai frequenti sono, del resto, gli interrogativi degli operatori del diritto o della finanza, così come dei singoli clienti delle banche e dei consumatori, sulle più comuni operazioni di emissione, negoziazione ed estinzione dei titoli di credito, ovvero sui protesti, gli avalli e le garanzie o ancora sulle girate o sulle operazioni frazionate, le revoche di sistema o le segnalazioni alle Centrali Rischi. Il volume approfondisce l’intera tematica dei titoli di credito, concentra in particolare il proprio interesse, anche attraverso gli indirizzi giurisprudenziali e le disposizioni più recenti in materia, sulla cambiale tratta e il vaglia cambiario, sull’assegno bancario e l’assegno circolare. Analizza infine altri mezzi di più recente diffusione, quali l’assegno postale, le carte di credito e le carte prepagate, la moneta elettronica, il bancomat.

L’Autore. – Nota dell’Autore. – Parte I: I titoli di credito in generale. – I. Cenni introduttivi. – II. La circolazione. – Parte II: La cambiale. – I. Tratta e vaglia cambiario. – II. Le azioni cambiarie. – III. Le azioni causali. – IV. L’intervento. – V. La prescrizione cambiaria. – VI. L’ammortamento cambiario. – VII. Ipotesi particolari. – VIII. Il processo cambiario. – Parte III: L’assegno. – I. L’assegno bancario. – II. Pagamento e mancato pagamento. – III. L’assegno circolare. – IV. Assegni e titoli speciali. – V. Disciplina sanzionatoria, revoca di sistema e archivio informatizzato. – Parte IV: Altri mezzi di pagamento. – I. Cenni introduttivi sui sistemi di pagamento. – II. Le operazioni tramite bancomat e POS. – III. Le carte di credito. – IV. Le carte prepagate. – V. L’e-money. – Appendice normativa. – Riferimenti bibliografici.



 

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información