Logotipo librería Marcial Pons
Abolitio criminis e successione di norme "integratrici"

Abolitio criminis e successione di norme "integratrici"
teoria e prassi

  • ISBN: 9788814140846
  • Editorial: Dott. A Giuffre - Editore
  • Lugar de la edición: Milano. Italia
  • Colección: Università degli Studi di Milano
  • Encuadernación: Rústica
  • Medidas: 24 cm
  • Nº Pág.: 976
  • Idiomas: Italiano

Papel: Rústica
107,82 €
Stock en librería. Envío en 24/48 horas

Resumen

Può l'abolitio criminis essere conseguenza della modifica di norme diverse da quella incriminatrice, da questa in vario modo richiamate? Alla soluzione del quesito l'Autore perviene dopo avere indagato, nella prima parte del volume, i diversi modelli di apparente o reale integrazione della legge penale (rispettivamente, elementi normativi, norme penali in bianco e norme definitorie) e dopo aver mostrato come l'abolitio criminis é sempre la conseguenza di una modifica strutturale della fattispecie legale astratta. Le sole norme capaci di una simile modifica - questa la conclusione - sono quelle realmente integratrici (le norme chiamate a riempire precetti penali in tutto o in parte in bianco e le norme definitorie): le uniche che (a differenza di quelle richiamate da elementi normativi) contribuiscono a descrivere la fattispecie legale astratta, entrando a comporne la struttura, e ad esprimere il giudizio di disvalore insito nella scelta legislativa della configurazione del reato. L'Autore, nella seconda parte del lavoro, esaminando più di sessanta casi corrobora questa conclusione sul banco di prova della vasta ed eterogenea casistica giurisprudenziale e dottrinale formatasi sul tema: nella convinzione che la teoria, se vuole essere deputata alla soluzione di reali problemi giuridici, debba essere fondata non su un numero ristretto di ipotesi - "sulla punta di uno spillo" - bensì su tutte le ipotesi (e i problemi) che si presentano nella prassi.

Resumen

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y facilitar la navegación. Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.

aceptar más información